Johan Hybschmann

Johan Hybschmann

Johan Hybschmann

Johan Hybschmann

Johan Hybschmann, Book of Space, 2009

Ispirato al film Arca russa di Alexander Sokurov, il libro-progetto di Johan Hybschmann, realizzato tagliando meticolosamente un album con il laser per sezioni progressive attraverso un virtuale percorso temporale.

Prendi il libro, ne apri la copertina... e una serie di stanze comincia a scorrere, come i fotogrammi di un film. Questo effetto viene prodotto dai tagli prodotti e i residui dei ritagli... "leggere" un libro diventa un viaggio di pagina in pagina attraverso stanze e corridoi.

Fonte: BLDG BLOG