Angela Glajcar









Angela Glajcar scolpisce la luce. Con fine sensibilità al materiale (la carta) e alle sfumature cromatiche che si producono fra i giochi di luci ed ombre. Si avverte un movimento sacro, ascensionale, fra i fogli allineanti come fanoni.

Fonte: Angela Glajcar